News / News highlights
Boom vince in solitaria la quinta tappa del BinckBank Tour
11 agosto 2017
L’olandese del Team LottoNL-Jumbo ha conquistato il primo successo stagionale nella corsa a tappe World Tour ed è salito in vetta alla classifica generale
Bianchi + Team Road + Product

Lars Boom ha portato la sua Bianchi Oltre XR4 al successo venerdì 11 agosto nella quinta tappa del BinckBank Tour. L'olandese del Team LottoNL-Jumbo è stato sempre nel vivo dell'azione, lungo 164,9 km di gara molto impegnativi, con partenza e arrivo a Sittard-Geleen (Paesi Bassi). Perfetta la tempistica del suo attacco, a 1,5 km dalla fine: Boom si è lasciato alle spalle un gruppo di 16 favoriti e ha resistito fin sul traguardo al ritorno degli inseguitori, grazie alle sue doti di resistenza esaltate dai vantaggi aerodinamici della pluripremiata Oltre XR4. Il Campione del Mondo Peter Sagan (Bora-Hansgrohe) e il Campione Olimpico Greg Van Avermaet (Bmc) hanno chiuso con 3'' di ritardo, rispettivamente al secondo e al terzo posto. Per il 31enne olandese è la prima vittoria della stagione e la prima con la maglia del Team LottoNL-Jumbo. Grazie ai secondi di abbuono, Boom sale anche in vetta alla classifica generale della corsa World Tour - che ha già conquistato nel 2012 - con 2'' di vantaggio su Sagan.

KRUIJSWIJK QUINTO AL TOUR DE L’AIN
Nella stessa giornata, Steven Kruijswijk ha terminato al quinto posto la terza tappa del Tour de l'Ain, 135,2 km da Lagnieu a Oyonnax (Francia). L'olandese del Team LottoNL-Jumbo, equipaggiato con Bianchi Oltre XR4, è arrivato al traguardo con 1'10'' di ritardo dal vincitore David Gaudu (Fdj). Quando manca una sola tappa al termine, Kruijswijk è quarto in classifica generale a 1'20'' dal leader Thibaut Pinot (Fdj).

LE BICI BIANCHI CV DEL TEAM
Il Team LottoNL-Jumbo utilizza quattro modelli Bianchi progettati con il rivoluzionario materiale in carbonio viscoelastico Countervail®:

  • Oltre XR4, progettata per massimizzare il vantaggio aerodinamico e il controllo. 
  • Specialissima, dal telaio ultraleggero, perfetto per i corridori che puntano alla classifica generale, super rigido per garantire eccellente trazione e stabilità ad alte velocità, e il massimo controllo in discesa.
  • Infinito CV, la bici ideale per le Classiche, che garantisce un controllo del mezzo superiore su fondi sconnessi, riducendo l’affaticamento.
  • Aquila CV, il più avanzato modello da cronometro, progettato per garantire il massimo controllo e una maggiore riduzione del dispendio energetico e della fatica muscolare.