News / News highlights
Bianchi e il Team LottoNL-Jumbo a caccia del successo alla Vuelta
16 agosto 2017
Kruijswijk guida la squadra olandese nella corsa a tappe spagnola in programma dal 19 agosto al 10 settembre
Bianchi + Team Road + Product

È arrivato il momento dell’ultimo Grande Giro della stagione: la Vuelta a Espana scatta sabato 19 agosto da Nîmes (Francia) con una cronosquadre di 13,7 km e si conclude domenica 10 settembre a Madrid (Spagna). Il Team LottoNL-Jumbo, equipaggiato dalle biciclette Bianchi ad alte prestazioni realizzate con l'innovativa tecnologia Countervail®, è a caccia del successo nei 21 giorni di una delle più grandi gare a tappe del mondo.

 

Il percorso, con ben nove arrivi in salita, si adatta particolarmente alle doti da scalatore di Steven Kruijswijk. Il 30enne olandese – quarto al Giro d’Italia 2016 dopo aver vestito per cinque giorni la maglia rosa – ha dato recentemente prova della sua forma nelle tappe di montagna del Tour de l’Ain e guiderà la squadra nell’avventura spagnola. In suo aiuto, ma anche nelle vesti di cacciatore di tappe, ci sarà il neozelandese George Bennett – decimo lo scorso anno alla Vuelta a Espana e vincitore nel 2017 dell’Amgen Tour of California –, mentre per le volate il team potrà giocarsi la carta dello spagnolo Juan José Lobato, fresco vincitore di tappa al Tour de l’Ain. 

 

Ecco, in sintesi, il roster del team LottoNL-Jumbo per la Vuelta a Espana 2017: George Bennett, Koen Bouwman, Stef Clement, Floris De Tier, Steven Kruijswijk, Bert-Jan Lindeman, Juan José Lobato, Daan Olivier e Antwan Tolhoek.

 

LE BICI BIANCHI CV DEL TEAM LOTTO.NL-JUMBO

Il Team LottoNL-Jumbo utilizza quattro biciclette progettate da Bianchi con il materiale in carbonio viscoelastico Countervail®: Oltre XR4, progettata per massimizzare il vantaggio aerodinamico e il controllo; l’ultraleggera Specialissima, super rigida per garantire eccellente trazione e stabilità ad alte velocità, e il massimo controllo in discesa; Infinito CV, che garantisce un controllo del mezzo superiore su fondi sconnessi, riducendo l’affaticamento; Aquila CV, il più avanzato modello da cronometro, progettato per garantire il massimo controllo e una maggiore riduzione del dispendio energetico e della fatica muscolare.