News / News highlights
Groenewegen regala la sua settima meraviglia al Giro di Norvegia
18 maggio 2018
Il velocista del Team LottoNL-Jumbo vince la terza tappa a Sarpsborg con Oltre XR4 davanti a Boasson Hagen e Enger. Van Poppel 3° al Giro d'Italia
Bianchi + Team Road + Product
Dylan Groenewegen non perde il “vizio”: il velocista del Team LottoNL-Jumbo ha vinto con Oltre XR4 la terza tappa del Giro di Norvegia, 175 km da Moss a Sarpsborg venerdì 18 maggio. Il 24enne di Amsterdam ha battuto in volata i padroni di casa Edvald Boasson Hagen e Sondre Holst Enger. Già vincitore della frazione inaugurale due giorni prima, Groenewegen è tornato in vetta alla classifica generale con il tempo di 12:08:25 e un secondo di vantaggio sull’accoppiata formata dagli stessi Enger e Boasson Hagen.
 
Groenewegen non può certo lamentarsi del suo rientro alle gare con la fedelissima Oltre XR4: grazie agli sprint di Horten e Sarpsborg, ha portato a sette il numero di successi stagionali. Nella prima parte del 2018, infatti, l’ex campione nazionale olandese aveva dispensato meraviglie in volata aggiudicandosi la prima tappa del Dubai Tour, due frazioni della Volta ao Algarve em Bicicleta, la Kuurne-Bruxelles-Kuurne e la seconda tappa della Parigi-Nizza.
 
GIRO D'ITALIA: SECONDO PODIO DI FILA PER VAN POPPEL
Intanto, al Giro d’Italia, Danny Van Poppel è salito sul podio per il secondo giorno di fila. Secondo a Imola ventiquattro ore prima, l’atleta del Team LottoNL-Jumbo si è piazzato terzo nella 13esima tappa, 180 km da Ferrara a Nervesa della Battaglia, alle spalle di Elia Viviani e Sam Bennett. Si tratta del quarto podio e dell’undicesima Top 10 per il Team LottoNL-Jumbo equipaggiato da Bianchi al 101° Giro d’Italia.
 
I MODELLI BIANCHI CV DEL TEAM LOTTONL-JUMBO
Il Team LottoNL-Jumbo utilizza quattro modelli progettati da Bianchi con sistema Bianchi CV:
 
•    Oltre XR4, progettata per massimizzare il vantaggio aerodinamico e il controllo
•    Specialissima, telaio ultraleggero, perfetto per i corridori che puntano alla classifica generale, super rigido per garantire eccellente trazione e stabilità ad alte velocità, e il massimo controllo in discesa.
•    Aquila CV, il più avanzato modello da cronometro, progettato per garantire il massimo controllo e una maggiore riduzione del dispendio energetico e della fatica muscolare.
•    Infinito CV, la bicicletta ideale per le Classiche, garantisce un controllo del mezzo superiore su fondi sconnessi, riducendo l’affaticamento.