News / News highlights
Groenewegen raddoppia: altro sprint vincente al Tour
14 luglio 2018
L'olandese ha concesso il bis con Oltre XR4 ad Amiens Métropole. Prima di lui, l’ultimo a riuscirci su una Bianchi era stato Coppi
Bianchi + Team Road + Product
A ventiquattr'ore dalla vittoria in volata a Chartres, l'olandese Dylan Groenewegen del Team LottoNL-Jumbo ha conquistato il secondo successo di fila con una bicicletta Bianchi al Tour de France. Il velocista olandese ha portato la sua Oltre XR4 davanti a tutti nell'ottava tappa, 181 km da Dreux ad Amiens Métropole (Francia), sabato 14 luglio. Con una volata potente, Groenewegen ha preceduto sul traguardo André Greipel e Fernando Gaviria, poi retrocessi nelle ultime posizioni del gruppo principale per reciproche scorrettezze, e rimpiazzati sul podio da Peter Sagan e John Degenkolb.
 
L'undicesima vittoria stagionale del 25enne di Amsterdam, sempre più nel gotha mondiale delle ruote veloci, ha un sapore particolarmente speciale. Vincere due tappe consecutive alla Grande Boucle non è facile per nessuno, farlo con una bicicletta Bianchi ha permesso a Groenewegen di emulare uno dei campioni assoluti del ciclismo: Fausto Coppi che s'impose il 4 luglio del 1952 sull'Alpe d'Huez (conquistando la maglia di leader) e poi, dopo la giornata di riposo, il 6 luglio a Sestriere.
 
L’atleta olandese sta utilizzando al Tour de France una versione speciale di Oltre XR4, il modello aero di casa Bianchi con geometria racing ad alte prestazioni, impreziosito dal rivoluzionario sistema Bianchi CV, che garantisce un notevole vantaggio aerodinamico. Decorata a mano dagli esperti artigiani Bianchi, presenta una grafica con il Leone olandese realizzato con una speciale verniciatura metallizzata, e dalla triplice "X" sul tubo orizzontale, lo storico simbolo della sua città natale - Amsterdam.
 
I MODELLI BIANCHI CV DEL TEAM LOTTONL-JUMBO
Il Team LottoNL-Jumbo utilizza quattro modelli progettati da Bianchi con sistema Bianchi CV:
  • Oltre XR4, progettata per massimizzare il vantaggio aerodinamico e il controllo
  • Specialissima, telaio ultraleggero, perfetto per i corridori che puntano alla classifica generale, super rigido per garantire eccellente trazione e stabilità ad alte velocità, e il massimo controllo in discesa
  • Aquila CV, il più avanzato modello da cronometro, progettato per garantire il massimo controllo e una maggiore riduzione del dispendio energetico e della fatica muscolare
  • Infinito CV, la bicicletta ideale per le Classiche, garantisce un controllo del mezzo superiore su fondi sconnessi, riducendo l’affaticamento